Dopo la risposta di Holly Holm, Cris Cyborg chiarisce la propria posizione riguardo a ciò che ha scritto su Twitter nei giorni scorsi, lanciando una sfida all’atleta della Jackson Winks.

Questo il video pubblicato dalla Cyborg e ripreso da MMAJunkie.com:

Ciao ragazzi, ho smesso per un minuto di fare la mia corsa per parlare a voi ragazzi. Ma voglio rispondere a Holly: ehi Holly penso tu abbia capito male, non ho mai parlato di quante volte hai fatto i test nel passato, ma ho parlato da adesso fino al 30 dicembre, se l’USADA vuole testarmi cento volte, penso sia giusto.

Quando mi bussano a casa alle 5 del mattino, penso sia giusto che vadano anche nella tua casa alle 5 del mattino. Sai perché? Perché, tu vieni da quel team, il team dell’MMA Jackson. Ci sono stati molti fighter che hanno fallito il test, il che non è un cosa bella. Penso che sia giusto che l’USADA così come viene a casa mia lo fa anche con te. E sai perché? Perché quando ti batterò, il tuo team non avrà scuse. Ok, spero che tu vada a firmare il contratto per l’incontro, ci vediamo presto. Ti aspetto.

Vedremo nelle prossime ore se sarà la fine della telenovela, oppure ci sarà l’ennesima risposta di Holly Holm.

Commenti
, ,
Marco DallAcqua

Nato e cresciuto con la passione per la pallacanestro, scopro le MMA con l’incontro tra Brain Stann e Wanderlei Silva. Da li è amore a prima vista. Da quel 2013 seguo le MMA con grande passione, parlando di UFC e MMA italiane attraverso il blog di MMA Talks.

Leggi anche