Holly Holm (11-3) ha messo fine alla serie sfortunata di tre incontri mettendo K.O. Bethe Correia a Singapore, aggiudicandosi la prima vittoria dopo un anno. Grazie a questa vittoria, “The Preacher’s Daughter” si è assicurata un’altra chance per il titolo dei pesi piuma, che ora è nelle mani di Cris Cyborg (18-1-(1)).

Nonostante molti concordino nel dire che la Holm meriti una chance per il titolo, non è però un segreto che la divisione pesi piuma sia priva di talenti, cosa che ha dato a Holly Holm importanza in quanto ex campionessa del mondo.

Stando a quanto riportato da Holly Holm a The MMA Hour, tutto quello che serve è che i matchmaker UFC inviino il contratto.

Aspettiamo di vedere se (il contratto) sarà presentato. È qualcosa che siamo disposte a fare. Vedremo se accadrà. So che (Cris Cyborg) sta dicendo che vuole sfidarmi, ma sono solo cosa da social e non mi interessano molto. Sono qui per allenarmi e se verrà arrangiato l’incontro, mi allenerò per batterla. Non sto rifiutando e non sto dicendo che deve essere in un giorno specifico. Se presenteranno il contratto, allora si farà!

Holly non sta concentrando tutta la sua attenzione su Cris Cyborg, che ha vinto la cintura vacante a UFC 214, poiché è ben cosciente del fatto che i matchmaker di UFC possano cambiare idea. Se questo dovesse succedere, Holly Holm deve essere pronta a sostenere incontri diversi.

Inoltre, nonostante la Holm non si stia preparando per un determinato avversario, è comunque presente nella palestra Jackson – Winkeljohn MMA ad allenarsi per essere pronta quando riceverà la chiamata, o quando il contratto sarà presentato.

Se tutto va come previsto, l’incontro dovrebbe svolgersi durante UFC 219 il 30 dicembre a Las Vegas.

Commenti
, ,
Sparring Partner 1

Ciao sono Sparring Partner, il tuo compagno di allenamenti ideale. Scritti da me troverai articoli, notizie e dichiarazioni non rilasciate direttamente a 4once.it. Guardia alta!

Leggi anche