Brian Stann, noto commentatore ed ex fighter, non farà più parte della squadra dei telecronisti UFC, per dedicare i propri sforzi ad un’altra impresa.

Infatti l’ex peso medio UFC ha deciso di rimanere più tempo in famiglia e inoltre inizierà la nuova carriera, come “Chief Operation Officer” di una società immobiliare.

L’annuncio, dato prima del match tra McGregor e Mayweather, è passata sottotraccia, ma l’imminente Fight Night tra Rockhold e Branch, ha riportato la notizie sotto l’occhio dei riflettori.

Stann nel corso del tempo si è fatto apprezzare come commentatore e a MMA Hour ha spiegato i motivi della propria scelta:

Ho speso il weekend con i miei figli, e l’ho fatto per molti weekend di seguito, cosa che non è usuale per me, e questa è stata una ragione che mi ha convinto della decisione.

Ho fatto 26 show nell’ultimo anno, la metà dei miei weekend. E anche se non ho lavorato regolarmente, cosa che per altro ho fatto, è molto il tempo lontano dalla mia famiglia.

Un altro fattore è legato ai diritti di trasmissione dell’UFC su Fox Sport:

Non sappiamo quale network trasmetterà l’UFC tra un anno e mezzo. Non lo sappiamo. Ci sono delle offerte, ma ai ragazzi come me, cosa può succedere?

Ho pensato a me stesso, dopo aver visto andar via Mike Goldberg, dopo aver visto Kenny Florian fare cose differenti, dopo aver visto tutti i cambiamenti a ESPN e a Fox Sport 1, ho iniziato a capire.

Riguardo alla nuova attività in una società immobiliare, Brian Stann ha dichiarato:

Quando è arrivata la nuova offerta, l’opportunità era troppo buona per essere passata. È una compagnia incredibile, è in rapida espansione… Il CEO, con il quale lavorerò direttamente, è molto, molto intelligente con molta esperienza. Sto imparando molto… è un’opportunità che non posso passare; ho una chance di crescere in una compagnia che probabilmente triplicherà nei prossimi due anni.

Commenti
Marco DallAcqua

Nato e cresciuto con la passione per la pallacanestro, scopro le MMA con l’incontro tra Brain Stann e Wanderlei Silva. Da li è amore a prima vista. Da quel 2013 seguo le MMA con grande passione, parlando di UFC e MMA italiane attraverso il blog di MMA Talks.