GSP non interessato ad affrontare McGregor, l’ex campione dei pesi welter UFC non pensa ci sarà un eventuale match con l’irlandese.

Il canadese, che rientrerà dopo oltre 4 anni di assenza dall’ottagono durante UFC 217, in un’intervista ai microfoni di Sport Illustarted a una precisa domanda su un’eventuale scontro con la star irlandese ha espresso tutto il suo disinteresse.

Non mi interessa affrontarlo, sono contento per Conor, sta facendo molti soldi e sono meritati perchè ha lavorato duramente per diventare la star che è oggi.

Per GSP l’obiettivo è uno solo, battere Michael Bisping il 4 novembre al Madison Square Garden di New York diventando campione dei pesi medi.

Sono concentrato solo su Bisping. Siamo di due classi di peso diverse, sono sicuro delle mie capacità e non ho paura di nessuno, ma voglio fare un passo alla volta. In passato ho già fatto l’errore di pensare troppo e guardare troppo avanti e ho pagato questo errore.

L’ex campione pesi welter però non ha chiuso del tutto la porta a questo eventuale money fight tra due delle star più popolari del mondo delle MMA, lasciando aperto uno spiraglio in conclusione dell’ intervista.

Voglio fare un passo alla volta ma nel mondo delle MMA non si può mai sapere con certezza quello che succederà in futuro.

 

Commenti
, , ,
Andrea Brenna

Studente di Scienze umanistiche per la comunicazione e grande appassionato di sport, scopro le MMA solamente un paio di anni fa ma è stato subito amore a prima vista.

Leggi anche