Tutte le informazioni sull’udienza di Jon Jones, atleta accusato di aver fatto uso di sostanze dopanti dopo aver fallito per la seconda volta dei controlli antidoping USADA.

Jon Jones si è presentato in data 27 febbraio 2018 davanti alla Commissione Atletica dello Stato della California per sapere gli sviluppi della situazione che lo vedeva accusato in seguito al fallimento di un test antidoping.

In seguito alla sentenza, la Commissione Atletica dello Stato della California ha revocato la licenza da lottatore di Jon Jones, che ha ricevuto anche una multa di 205 mila dollari. Jones potrà far richiesta per ottenere la licenza a Marzo del 2019, ma i tempi potrebbero allungarsi in base a quanto stabilirà l’USADA.

Dopo poco tempo è arrivata la rettifica: Jon Jones potrà fare richiesta per la licenza ad Agosto, ma, come specificato in precedenza, dipende tutto dall’udienza dell’USADA.

La sentenza ricevuta da Jones non è definitiva, “Bones” dovrà presentarsi anche davanti al tribunale dell’USADA. Non vi è alcuna certezza che i provvedimenti saranno uguali, tuttavia il processo di oggi è utile per farsi un’idea di quanto dovrà stare lontano dall’ottagono l’ex campione dei massimi leggeri.

, ,
Tudor Leonte

Alla perenne rincorsa del tesserino da giornalista pubblicista, ho scritto, tra le altre cose, di arti marziali miste per alcune testate giornalistiche come Quotidiano Piemontese, News.Superscommesse.it, realtà locali come IlVergante.com e altri siti del settore come MMAMania.it

Leggi anche