Marvin Vettori prima di UFC 219 si è concesso ai microfoni di MmaWeekly dichiarando di voler mettere KO Omari Akhmedov per dimostrare a tutti il proprio valore.

Vettori combatterà il 30 dicembre un match cruciale per la sua carriera, una vittoria potrebbe infatti lanciarlo verso i piani alti della divisone e “The Italian Dream” sembra avere le idee chiare su come andrà il combattimento.

Voglio metterlo KO, semplicemente questo. Ho imparato a concentrarmi sul mio stile e farne un’arma a mio vantaggio in ogni aspetto. Allo stesso tempo vanno fatti dei piccoli cambiamenti per adeguarti nello specifico all’avversario. In questo camp mi sono assicurato che venissero preparati entrambi questi aspetti e adesso sono super pronto.

Il nostro portacolori ha anche fatto una riflessione sulla pressione che si sente prima di un match e a maggior ragione se sei il più giovane peso medio del roster e hai lasciato amici e famiglia per trasferirti stabilmente negli USA.

C’è sempre pressione perché metto tutto me stesso quando entro nell’ottagono, è la mia vita questa. Ma mi alleno duramente ogni giorno e tutti quelli che mi stanno vicino sanno che non cerco mai scorciatoie. La pressione c’è ma devi essere bravo ad usarla a tuo favore. A questo punto cerco solo di non sprecare energie prima dell’incontro e quando inizierà il match sarà solo il tempo di mostrare il frutto dei miei allenamenti.

Marvin non ha nascosto i suoi obbiettivi e i piani futuri, ricordando ancora una volta quali siano le sue ambizioni.

Onestamente può sempre succedere di tutto ma vorrei fare un passo alla volta. Dopo questo incontro vorrei affrontare un avversario nel ranking, per poi iniziare la mia scalata della divisione fino ad una title shot. Io sono sempre in forma, non ho infortuni, sono sempre pronto a subentrare in qualche match anche con poco preavviso. So che è presto ma il mio obbiettivo è combattere per il titolo entro la fine del 2019, ma purtroppo non sono un mago e non posso fare una previsione con certezza.

Per scoprire nel dettaglio Omari Akhmedov leggete il nostro approfondimento dedicato proprio all’avversario di Vettori.

 

Commenti
, ,
Andrea Brenna

Studente di Scienze umanistiche per la comunicazione e grande appassionato di sport, scopro le MMA solamente un paio di anni fa ma è stato subito amore a prima vista.

Leggi anche