Leonard-Ellerbe-dichiarazioni-botteghino

L’attenzione dei media e gli acquisti previsti per la pay-per-view per l’incontro tra Mayweather e McGregor non ha portato le vendite previste al botteghino. 

Il pubblico che ha assistito alla vittoria di Floyd Mayweather (50-0 pugilato) per TKO al decimo round su Conor McGregor (21-3 MMA 0-1 pugilato) alla T-Mobile Arena era di 14.623 persone, più di 6.000 in meno rispetto all’ultimo grande evento di boxe tenutosi nella stessa arena.

L’evento in questione è quello che ha visto Saul “Canelo” Alvarez (49-1-1) battere Julio Cesar Chavez Jr. (45-1-1) a maggio, sebbene il prezzo per i posti era di gran lunga meno costoso di quello di sabato, che ha raggiunto i diecimila dollari per un posto a bordo ring.

Quando Alvarez affronterà Gennady “GGG” Golovkin (37-0-0) il mese prossimo ci si aspetta di nuovo più di 20000 spettatori.

Leonard Ellerbe, CEO della promotion di Mayweather, ha risposto così durante la conferenza stampa post match quando gli è stato chiesto se l’affluenza fosse stata una delusione.

Non direi così. A volte si tratta solo del prodotto finale. È stato un grande evento con una magnifica partecipazione. Non ci prendiamo sempre, ma ci prendiamo spesso. Siamo andati bene. Sono sicuro che siamo andati bene. Non voglio parlarne fino a settimana prossima quando avremo i numeri. Sono sicuro che ci siamo.

Quando gli è stato chiesto perché c’erano due grandi settori che non avevano pubblico, Ellerbe ha risposto con una battuta.

Perché le persone non erano sedute!

Floyd Mayweather ha dichiarato che il botteghino ha superato i 72 milioni di dollari incassati quando ha affrontato Manny Pacquiao (59-2-7) nel 2015.

Commenti
, , ,
Sparring Partner 1

Ciao sono Sparring Partner, il tuo compagno di allenamenti ideale. Scritti da me troverai articoli, notizie e dichiarazioni non rilasciate direttamente a 4once.it. Guardia alta!

Leggi anche