Il ritorno di Nurmagomedov potrebbe avvenire prima della fine dell’anno ed è lo stesso atleta del Dagestan a parlare ai microfoni di MMA Hours per spiegare quali sono i suoi piani per la fine dell’anno e le sue idee sulla divisione dei pesi leggeri.

Abbiamo quasi 12 settimane, 11 settimane prima di UFC 219. Spero che l’UFC mi dia una lotta per il titolo per la fine dell’anno. Voglio tutto, voglio la cintura. Ma l’UFC prima deve organizzare un’altra lotta, Conor [McGregor] vs Nate Diaz 3, e dopo, io e Tony [Ferguson].

L’UFC sembra orientata ad organizzare una riunificazione del titolo tra McGregor e Ferguson, ma Nurmagomedov spinge per una soluzione diversa.

Perchè secondo me Tony Ferguson è il campione vero. Non credo, se combatto contro Tony, questa è una cintura ad intermim. Ufficialmente si, ma la gente vuole vedere me contro Tony Ferguson. Se sconfiggo Ferguson e prendo la cintura ad interim – Conor è il campione ufficiale, ma non il campione del popolo.

In passato Nurmagomedov e Ferguson avrebbero dovuto affrontarsi a UFC 209, ma il match salto a causa di complicazioni nel taglio del peso da parte dell’atleta del Dagestan che fu trasportato in ospedale lasciando a bocca asciutta i moltissimi fans che aspettavano l’incontro.

Sto cercando di tornare, allenandomi ogni giorno. Allenandomi a tempo pieno e questo non è facile. Sono d’accordo con i fan, devo combattere. Devo fare il peso. Devo essere professionale. Sono d’accordo con questo. Ma quando combatto, distruggo i miei avversari. Ora ho uno scopa e alla fine dell’anno un match dei sogni. Questo è il match con Tony Ferguson. Questo è quello che voglio.

Il ritorno di Nurmagomedov potrebbe non essere così lontano e “The Eagle” non sembra preoccuparsi troppo del fatto che Ferguson vorrebbe procedere con la riunificazione del titolo affrontando quindi McGregor sottolineando come il parere di “El Cucuy” conti poco nella scelta dell’avversario dell’irlandese.

Infine il russo ha voluto lasciare un messaggio a tutti i suoi ammiratori e a quelli di Ferguson.

Godetevi questa cintura. Merita questo con dieci vittorie consecutive. Il mio parere è che lui è il vero campione e lui deve combattere con me. Dobbiamo combattere e dobbiamo farlo per tutti i tifosi. Ora sono pronto, ora sono sano. L’ultima volta è stata colpa mia. Ma prima, anche lui si tirò fuori dal match, dovete ricordarlo. Ora lui è il vero campione. Goditi questo. Ci vediamo alla fine dell’anno.

Commenti
, , ,
Fabio Mussetta

<p>Grande appassionato sport ed in particolare di calcio e di arti marziali miste con una particolare predilizione verso i giovani talenti di qualsiasi disciplina.</p>

Leggi anche