La UFC dona 1 milione di dollari ai famigliari delle vittime che hanno perso la vita nella strage di Las Vegas del 1 ottobre.

Più di cinquanta i morti e 500 i feriti nel massacro avvenuto a Las Vegas domenica notte. I dati indicano questa come la strage più grande avvenuta negli Stati Uniti durante una sparatoria. Una persona, indentificata nel 64enne Stephen Paddock, ha aperto il fuoco sulla folla dalla finestra del sua camera del Madalay Bay, un famoso hotel locale. Paddock poi si è sparato da solo e la polizia ha trovato il suo corpo privo di vita all’interno della camera.

Il presidente UFC Dana White ha fatto sapere ad Adam Hill del Las Vegas Review Journal della donazione visto anche il rapporto che lega la promotion americana alla città. La sede della UFC è proprio a Las Vegas.

Il presidente UFC Dana White mi ha detto che la UFC dona 1 milione di dollari alle famiglie delle vittime della tragedia a Las Vegas

La UFC ha in programma il prossimo evento a Las Vegas, alla T-Mobile Arena, dove si affronteranno nel main event Kevin Lee e Tony Ferguson per il titolo ad interim dei pesi leggeri.

 

Tudor Leonte

Alla perenne rincorsa del tesserino da giornalista pubblicista, ho scritto, tra le altre cose, di arti marziali miste per alcune testate giornalistiche come Quotidiano Piemontese, News.Superscommesse.it, realtà locali come IlVergante.com e altri siti del settore come MMAMania.it

Leggi anche