Jose Aldo, ex campione UFC dei pesi piuma, ha dichiarato di voler iniziare una carriera nel pugilato e, a differenza del collega McGregor, non solo per una notte.

Jose Aldo, dopo una parentesi in California nella palestra di Robert Garcia, è tornato in Brasile e in accordo con la sua palestra, la Nova Uniao, ha intrapreso un percorso di allenamenti finalizzato alla boxe.

Andre Pederneiras, suo allenatore, ha dichiarato:

Si sta allenando nel pugilato perché il suo sogno è competere come professionista. Se fosse stato per lui, Aldo avrebbe combattuto tutti i suoi incontri in UFC (quelli rimanenti da contratto) in tre mesi, per cominciare la carriera da boxer.

Ad Aldo rimangono ancora quattro incontri nel suo contratto UFC e come dichiarato sempre da Paderneiras, vorrebbe tornare a combattere il prima possibile:

(Aldo) non vuole restare inattivo per lungo tempo, vuole concludere il suo contratto con la UFC.

Non è ancora chiaro quando Aldo tornerà nell’ottagono: le voci più insistenti riguardano un match tra lui e Cub Swanson, verso novembre o dicembre.

Stiamo aspettando la UFC. Stiamo provando a organizzare un match contro Swanson o qualcun altro. Il suo obiettivo è quello di combattere con qualcuno con un buon ranking e attendere un’opportunità per combattere per la cintura.

Commenti
, ,
Marco DallAcqua

Nato e cresciuto con la passione per la pallacanestro, scopro le MMA con l’incontro tra Brain Stann e Wanderlei Silva. Da li è amore a prima vista. Da quel 2013 seguo le MMA con grande passione, parlando di UFC e MMA italiane attraverso il blog di MMA Talks.

Leggi anche