Dopo che il campione pesi welter UFC aveva dichiarato che la promotion stava trattando un’incontro tra lui e Nate Diaz, è arrivata la replica di Dana White contro Tyron Woodley.

L’ennesima polemica tra i due ha avuto inizio dai problemi dell’organizzazione nel trovare un main event sostituivo per UFC 222. Tra i tanti nomi circolati, come potenziali salvatori della card, c’è stato anche quello di Tyron Woodley. Il campione si era detto intenzionato a combattere in quella card solamente a condizione che il suo titolo non fosse in palio, rivelando però di essere in trattativa per affrontare Nate Diaz.

Mi hanno chiesto di combattere con Nate e per il giusto compenso e con la giusta data lo farò. Il problema è che per lui è un brutto incontro, perché sono più veloce, colpisco più duramente, ho un wrestling migliore e non potrebbe nemmeno sottomettermi. Quindi devono offrirgli fino all’ultimo centesimo per convincerlo ad accettare. Stanno trattando.

La replica, con relativa smentita, di Dana White, rilasciata in un’intervista a Fox Sport, non si è fatta attendere ed è stata furiosa:

Dice solamente un sacco di stronzate. Non abbiamo mai trattato per quell’incontro. Non avrebbe potuto dire una stronzata più grande di questa, non è assolutamente vero. Dos Anjos è il match che vogliamo per Woodley ed è quello più giusto. Ha appena battuto Lawler con un’ottima prestazione e adoro l’idea di un match titolato per lui. Questo è quello che deve succedere.
A Nate abbiamo offerto almeno sei incontri negli ultimi mesi e lui li ha rifiutati tutti. Come ho già detto non credo che combatterà di nuovo dato che sta rifiutando qualsiasi offerta.

Woodley, non nuovo a queste polemiche e a strategie di auto-promozione quantomeno discutibili, ha risposto ulteriormente con un tweet lamentandosi ancora una volta di Dana White.

Come se Dana non avesse mai detto una bugia in vita sua. Magari dovreste chiedere a Nate Diaz se gli hanno mai offerto un incontro con me.

 

Seguite la nostra sezione UFC per altre notizie sulla principale organizzazione di MMA al mondo.

Commenti
, ,
Andrea Brenna

Studente di Scienze umanistiche per la comunicazione e grande appassionato di sport, scopro le MMA solamente un paio di anni fa ma è stato subito amore a prima vista.

Leggi anche