Joanna Jedrzejczyk, attuale campionessa del mondo dei pesi paglia, nell’ultimo episodio di MMA Hour ha dichiarato che vorrebbe difendere altre due volte il titolo dei pesi paglia, per poi considerare l’opzione di salire di categoria.

Infatti con il The Ultimate Fighter 26, che si sta svolgendo in questo momento, verrà inaugurata una nuova categoria femminile: quella dei pesi mosca a 125 libbre.

Ma non sarebbe la sola: anche Valentina Shevchenko ha espresso interesse per questa nuova categoria. E sarebbe un incontro che la Jedrzejczyk non gradirebbe, per vari motivi: le due hanno infatti già  avuto modo di battersi nella Muay Thai, disciplina nella quale la Shevchenko ha sempre vinto con la Jedrzejczyk, ma mai nelle MMA.

Ho un ottimo rapporti con Valentina Shevchenko. Non dico che voglio combattere con lei, ma vedremo. Ho parlato molto della categoria delle 125 libbre, ma era prima che lavorassi con Perfecting Athletes.

Per adesso, comunque, i pensieri di Joanna Jedrzejczyk sono tutti per i prossimi impegni nell’ottagono, primo fra tutti quello del 4 novembre al Madison Square Garden di Newy York, che la vedrà battersi contro Rose Namajunas:

Ora mi sento bene. Sono un salute. Faccio il peso in modo molto semplice, ma chi lo sa? Quest’anno voglio concentrarmi sulla mia cintura dei pesi paglia, pareggiando il record di sei difese consecutive di Ronda Rousey, e a marzo voglio combattere un altra volta nei paglia, e dopo ciò vedremo.

L’intenzione primaria comunque è quella di valutare la fattibilità del salto di categoria:

Posso andare fino alle 125 libbre. È il momento giusto e la decisione giusta, quindi vedremo. Voglio continuare a dimostrare alle persone che sono la migliore e sono la campionessa per una ragione. Questa sarà la mia sesta difesa titolata. Voglio pulire tutta la divisione dei pesi paglia ed è semplicemente questo quello che farò.

Commenti
,
Marco DallAcqua

Nato e cresciuto con la passione per la pallacanestro, scopro le MMA con l’incontro tra Brain Stann e Wanderlei Silva. Da li è amore a prima vista. Da quel 2013 seguo le MMA con grande passione, parlando di UFC e MMA italiane attraverso il blog di MMA Talks.

Leggi anche