Colby Covington insulta i brasiliani, il lottatore senza peli sulla lingua nell’intervista rilasciata nell’ottagono alla fine del suo incontro. Dopo aver sconfitto Demian Maia per decisione unanime (30-27, 30-26, 29-27) Colby Covington è stato intervistato da Daniel Cormier nell’ottagono subito dopo il match e ha insultato pesantemente i brasiliani e le sue parole hanno subito creato una grande mole di polemiche.

Brasile sei una discarica, siete solo degli sporchi e schifosi animali. Ho solo una cosa da dire: Tyron Woodley sto arrivando, se non mi risponderai, sfonderò la tua porta d’ingresso, la butterò giù e mi prenderò quello che è mio. La cintura dei pesi welter.

Ovviamente il pubblico ha reagito subissando di fischi il fighter che è stato scortato negli spogliatoi dalla polizia. Nemmeno la UFC non ha gradito per nulla queste parole giudicandole inappropriate e ingiustificate. Il Vice Presidente Senior David Shaw ha dichiarato che per tutelare i fans e gli investitori brasiliani  la promotion prenderà adeguati provvedimenti.

Seguite la nostra sezione UFC per altre notizie sulla principale organizzazione di mma al mondo.

Commenti
,
Andrea Brenna

Studente di Scienze umanistiche per la comunicazione e grande appassionato di sport, scopro le MMA solamente un paio di anni fa ma è stato subito amore a prima vista.

Leggi anche