Edmond Tarverdyan, storico allenatore di Ronda Rousey, parla della propria assistita e di un possibile ritorno.

O meglio una speranza perché Tarverdyan vorrebbe vedere Ronda Rousey combattere contro l’attuale campionessa dei pesi piuma UFC Cris Cyborg.

Durante MMA Hour, Tarverdyan ha parlato a Ariel Helwani della cosa:

Vorrei vedere questo combattimento. Da quando ho allenato Ronda, so che Ronda può battere Cyborg. Lo so. Cyborg è troppo lenta.

Ronda Rousey non combatte dal ko subito contro Amanda Nunes a UFC 207 nel dicembre scorso.

È pur vero che nel corso dell’anno più volte si sono susseguite voci riguardo un possibile ritiro dell’ex campionessa dei pesi gallo. Anche Dana White, presidente dell’UFC e buon amico della Rousey, ha detto in passato che non crede in un suo ritorno nell’ottagono.

Edmond Tarverdyan, capo allenatore della Glenade Fighting Club in California, non è certo su un ritorno della Rousey, ma crede che la Cyborg sia una grande motivazione a rientrare:

Non lo so. Chi vivrà, vedrà. Se non si fosse infortunata e tutto quanto fosse stato a posto, avremmo accettato quell’incontro e ti dico che lei (Cyborg n.d.t.) è troppo lenta per noi. Ronda la batterebbe. Ronda ha bisogno di sfide… Questo funziona bene per Ronda.

Commenti
,
Marco DallAcqua

Nato e cresciuto con la passione per la pallacanestro, scopro le MMA con l’incontro tra Brain Stann e Wanderlei Silva. Da li è amore a prima vista. Da quel 2013 seguo le MMA con grande passione, parlando di UFC e MMA italiane attraverso il blog di MMA Talks.

Leggi anche