In un’intervista rilasciata al portale Yahoo! Sport il presidente dell’UFC Dana White ha voluto mettere un pò di chiarezza sulla situazione della divisione dei pesi leggeri.

Dopo la convincente vittoria di UFC 219 contro Edson Barboza, il russo Khabib “The Eagle” Nurmagomedov (25-0) si è guadagnato una chance titolata a detta di molti appassionati, ma la situazione della divisione pesi leggeri UFC è piuttosto complicata in quanto il campione Conor “The Notorius” McGregor (21-3) non combatte dal novembre 2016 e nel frattempo Tony “El Cucuy” Ferguson (23-3) è diventato il campione ad interim.

Dana White come peraltro già dichiarato in passato pare avere le idee chiare su quale sia il futuro della divisione:

Se Conor è disposto a combattere a breve, potremmo fare Nurmagomedov vs Ferguson. Potremmo fare Khabib vs Tony ed il vincitore potrà combattere contro McGregor per il titolo. Se Conor non vuole combattere e stare fermo fino al prossimo autunno dovremmo rende Nurmagomedov vs Ferguson valida per il titolo e non per il titolo ad interim.

Come sempre più spesso accade negli ultimi tempi il futuro della divisione pare essere nelle mani di Conor McGregor, ma le dichiarazione di Dana White lasciano intendere che qualcosa possa muoversi nella divisione nei prossimi tempi:

McGregor ha alcune grandi decisioni da prendere molto velocemente. Se aspetta, e non penso che Conor voglia combattere da qui ad agosto, ma se aspetta fino ad agosto o settembre, sono passati circa due anni da quando la cintura è stata difesa e questo non può accadere.

McGregor ha alcune grandi decisioni da prendere con Ferguson e Nurmagomedov ad aspettare con la speranza che le dichiarazioni di Dana White non siano le solite affermazioni di facciata.

Continuate a seguire la nostra sezione UFC per altre notizie sulla principale organizzazione di MMA al mondo.

Commenti
, , ,
Fabio Mussetta

<p>Grande appassionato sport ed in particolare di calcio e di arti marziali miste con una particolare predilizione verso i giovani talenti di qualsiasi disciplina.</p>

Leggi anche