Luke Rockhold dopo la sconfitta subita a UFC 221 per mano di Yoel Romero non ha lasciato dichiarazioni ai media, ma ha voluto comunque complimentarsi a modo suo con il suo avversario attraverso i social media.

Questo il tweet di Rockhold:

Rispetto per Yoel quest’uomo è fatto d’acciaio

Luke Rockhold (16-4) a UFC 221 avrebbe dovuto inizialmente affrontare il campione Robert “The Reaper” Whittaker (19-4) che però ha dovuto dare forfait per alcuni problemi fisici ed è stato sostituito dal cubano Yoel “Soldier of God” Romero (13-2) trasformando il match in un incontro valido per il titolo ad interim dei pesi medi.

Purtroppo però al momento del weigh-in il Romero non è riuscito a rientrare nel peso prestabilito di 185 libbre e quindi l’unico atleta potersi aggiudicare la cintura in caso di vittoria sarebbe stato Rockhold che però ha perso l’incontro.

Non sappiamo quale sarà il futuro di Luke Rockhold dopo la sconfitta, ma nei giorni antecedenti il match con Romero lo stesso atleta aveva ipotizzato un suo passaggio nei pesi massimi leggeri.

Alla base di questa decisione troviamo le difficoltà da parte dell’ex campione dei pesi medi UFC e Strikeforce nel rientrare nel peso di 185 libbre necessario per competere nei pesi medi, ma anche il possibile passaggio nei pesi massimi del campione dei pesi massimi leggeri Daniel Cormier, amico e compagno di team di Rockhold.

Continuate a seguire la nostra sezione UFC per altre notizie sulla principale organizzazione di MMA al mondo.

Commenti
,
Fabio Mussetta

Grande appassionato sport ed in particolare di calcio e di arti marziali miste con una particolare predilizione verso i giovani talenti di qualsiasi disciplina.

Leggi anche