Yoel Romero ha fatto causa presso la Corte Superiore del New Jersey nei confronti della Goldstar Performance Products per negligenza.

La causa è conseguenza della positività di Romero ad un test antidoping effettuato dall’USADA (Agenzia Anti-Doping degli Stati Uniti). Nello specifico, il cubano risultò positivo ad una cosiddetta sostanza proibita chiamata Ibutamoren. Il test avvenne il 16 dicembre 2015, quattro giorni dopo il match vinto da Romero per split decision con Jacarè Souza e che lo aveva portato ad essere il numero due dei ranking della divisione dei pesi medi UFC.

Romero assunse un integratore della Goldstar chiamato Shred Rx dopo, come da lui stesso specificato, aver ribadito l’uso del prodotto con i suoi collaboratori e dopo aver letto l’etichetta.

Secondo la denuncia presentata, Romero ha fornito all’USADA una pillola del flacone di Shred Rx utilizzato nel periodo in cui risultò positivo. Il campione fornito da Romero è risultato contenere 5 microgrammi di Ibatamoren per capsula. USADA ha poi effettuato ulteriori test acquistando una confezione di Shred Rx ed esaminandola, sempre secondo la denuncia di Romero, la confezione acquistata ed esaminata da USADA conteneva 12 microgrammi di Ibatamoren per capsula.

In uno sfogo su Twitter, Malki Kawa, manager dell’atleta, aveva riassunto la situazione così:

Non capisco dove questa situazione con gli integratori di Yoel sia poco chiara. USADA ha testa in maniera autonoma una bottiglia proveniente dalla fabbrica ed è risultata positiva!

USADA alla fine determinò che Romero aveva assunto la sostanza proibita attraverso una sostanza contaminata e la sua sospensione fu ridotta a sei mesi. Nella sua denuncia Romero sostiene che e la Goldstar ha fallito nel mantenere il sua impianto di produzione e che era conoscenza del fatto che lo Shred Rx era stato contaminato con l’Ibutamoren.

Romero ha denunciato l’azienda per danni alla reputazione e per la perdità della possibilità di combattere per il titolo dei pesi medi UFC.

Seguite la nostra sezione UFC per altre notizie sulla principale organizzazione di MMA al mondo.

Commenti
, ,
Fabio Mussetta

Grande appassionato sport ed in particolare di calcio e di arti marziali miste con una particolare predilizione verso i giovani talenti di qualsiasi disciplina.

Leggi anche