In attesa di tornare all’interno dell’ottagono in occasione della sfida con Edson Barboza di UFC 219, il russo Khabib Nurmagomedov torna a parlare di Conor McGregor rilasciando alcune dichiarazioni alla testata russa rt.com.

Il fighter originario del Dagestan non si è lasciato sfuggire l’occasione di criticare il rivale irlandese:

Conor non difende la sua cintura. Non so nemmeno quando lo farà. Lui ha il nome ed è redditizio per l’UFC. Loro fanno soldi grazie a lui e non lo spoglieranno della sua cintura. Ma a mio parere Conor doveva essere spogliato dalla sua cintura molto tempo fa. E Tony Ferguson dovrebbe essere il vero campione.

Murmagomedov poi indica a McGregor di prendere esempio dal canadese Georges St-Pierre:

Quando sei il campione e non hai un infortunio, devi difendere la tua cintura. Mi è davvero piaciuto come Georges St-Pierre si è comportato in una situazione simile. Una volta capito che non era in grado di combattere, non ha tenuto bloccata la sua divisione. Questa è la decisione di un vero campione.

Khabib Nurmagomedov tornerà a combattere a più di un anno di distanza dalla sua ultima performance e dopo aver fallito il taglio del peso in occasione di UFC 205 quando avrebbe dovuto combattere con Tony Ferguson. Nel match che lo vedrà impegnato a UFC 219 il dagestano affronterà il brasiliano Edson Barboza in un match al vertice della divisione.

Continuate a seguire la nostra sezione UFC per altre notizie sulla principale organizzazione di MMA al mondo.

 

Commenti
,
Fabio Mussetta

Grande appassionato sport ed in particolare di calcio e di arti marziali miste con una particolare predilizione verso i giovani talenti di qualsiasi disciplina.

Leggi anche