Il dr. Matteo Capodaglio racconta com’è iniziata la sua carriera di consulente al taglio del peso, gli albori della collaborazione con atleti del calibro di Marvin Vettori e del granduca Daniele Scatizzi, antidoping e tanto altro.

In una delle puntate precedenti, l’ospite era stato Andrea Fusi, atleta professionista di mma, nonché collaboratore del dottor Capodaglio.

Scaletta:

1:00 Il percorso scolastico
5:15 Quando è scattata la scintilla per gli sport da combattimento?
7:10 La scelta di fare una magistrale in Italia
9:20 A che punto è la mentalità scientifica in Italia applicata agli sport da combattimento
15:15 Alcune bufale diffuse negli sport da combattimento come le training mask
17:55 Quanto incide la nutrizione nella prestazione di un atleta?
20:15 Qualche consiglio e qualche lettura consigliata a chi vuole diventare nutrition expert
22:50 Chi sono gli atleti che segue
28:35 Qual è il momento più duro del taglio del peso?
39:55 La pratica del taglio del peso e i miti da sfatare?
44:05 A che punto è l’anti-doping in Italia?
54:25 Com’è iniziata la collaborazione con Marvin Vettori?
59:50 Il suo commento all’incontro tra Vettori e Miranda
1:03:00 Il cibo in America
1:05:25 Su chi punteresti come futuro nome italiano in UFC?
1:07:00 Futuri progetti e saluti finali

 

, ,
Tudor Leonte

Alla perenne rincorsa del tesserino da giornalista pubblicista, ho scritto, tra le altre cose, di arti marziali miste per alcune testate giornalistiche come Quotidiano Piemontese, News.Superscommesse.it, realtà locali come IlVergante.com e altri siti del settore come MMAMania.it

Leggi anche