Claudio Silva sconfigge Danny Roberts per sottomissione a 2:37 del terzo round

Claudio Silva 6,5: Se l’incontro precedente è il più brutto, questo è sicuramente il più bizzarro. Silva si dimostra in svantaggio durante le fasi in piedi del match, viene colpito pesantemente dall’avversario, tuttavia il brasiliano ha il vantaggio a terra, che è riuscito a sfruttare per colpa della testardaggine dell’avversario, che ha continuato a gettarsi nella sua guardia. Vince quindi per armbar dopo 3 round molto probanti e continua così la sua imbattibilità all’interno dell’ottagono UFC.

Danny Roberts 5: Questa sconfitta deve bruciare molto a Roberts che esprime tutta la sua frustrazione e emotività durante l’intervista post match. L’arbitro ferma infatti l’incontro, dando la vittoria per sottomissione all’avversario, senza che ci sia una resa vera e propria. La resa infatti, secondo l’arbitro, sarebbe stata verbale. Ciò accade quando un’atleta urla di dolore durante una sottomissione; purtroppo né il materiale audio né quello video sono chiari al riguardo.

, , , , , , , , ,
Andrea Tommolini

Studente universitario iscritto alla facoltà di scienze umanistiche di Urbino, da sempre sono appassionato di arti marziali e sport da combattimento, agonista di grappling e BJJ.

Leggi anche