È stata finalmente annunciata la card di Bellator Roma, evento a cui prenderà parte Alessio Sakara, che tornerà a combattere a Roma per la prima volta in quindici anni. L’evento si terrà sabato 14 luglio al Centrale Live, nel pieno Foro Italico di Roma.

Oltre alla già di per sé suggestiva location, Oktagon, la società italiana che organizzerà l’evento sfruttando la partnership con il marchio Bellator MMA, ha rivelato i primi match che andranno a comporre una card che si preannuncia scoppiettante.

Alessio “Legionarius” Sakarà sarà il main event della serata, in un match lo vedrà tornare nella sua categoria preferita, i massimi leggeri, contro l’inglese Jamie Sloane. Il co-main event sarà invece un match di altissimo livello, dato che in palio ci sarà il titolo dei pesi piuma Bellator MMA, tra Patricio “Pitbull” Freire e Daniel Weichel.

A completare la card saranno due match tra atleti italiani. Il primo vedrà contro Simone D’Anna (4-1) e Michele Martignoni (3-0), rispettivamente numero 5 e 6 del ranking dei pesi gallo italiani, e oltretutto rappresentati di due palestre romane, ovvero Legio’s Team e Hung Mun. L’altro incontro in card sarà invece Simone La Preziosa (2-4) e Radu Maxim (7-1) che si affronteranno nei pesi leggeri. Alla card si aggiungeranno altri due match che verranno decisi con un percorso di match di selezione.

A completare l’evento ci sarà anche una card di kickboxing che culminerà con la sfida per il titolo mondiale pesi leggeri di Bellator Kickboxing tra Giorgio Petrosyan e Chingiz Allazov.

, , ,
Andrea Brenna

Studente di Scienze umanistiche per la comunicazione e grande appassionato di sport, scopro le MMA solamente un paio di anni fa ma è stato subito amore a prima vista.

Leggi anche