Abbiamo intervistato il giovane prospetto Walter Pugliesi prima di IFC 1. Pugliesi (1-0) affronterà Riccardo Maso (1-1), nella divisione pesi medi, al limite delle 185 libbre, in quello che sarà il match nella categoria più alta dell’intera main card.

Il match è stato presentato dal matchmaker dell’evento, Alex Dandi, come una battaglia tra striker, imposterai il match in piedi oppure hai preparato una strategia alternativa?

Sono pronto ad adattarmi a questo match a 360 gradi. Non escludo niente.

L’incontro sarà nei pesi medi, tu hai combattuto in passato anche nei welter, continuerai in questa categoria o in futuro sei pronto a scendere nuovamente a 170 libbre?

Penso di poter essere un buon peso medio nonostante non sia troppo alto né pesante. Ma dopo questo match ho già pronto uno piano per adattarmi al meglio a questa catgeoria, aumentando la massa corporea. Mi farò seguire da Roberto Scrigna per l’alimentazione e da Andrea Fusi per la preparazione atletica per essere ancora più adatto per questa mia scelta.

IFC 1 si terrà il 18 febbraio al Teatro Principe di Milano, tu essendo di Monza, combatterai praticamente in casa. Sarà un vantaggio importante avere il pubblico dalla tua parte?

Sicuramente il fatto di giocare in casa mi permetterà di avere un maggiore supporto da parte dei miei sostenitori e amici. Però per il resto me la dovrò vedere io in gabbia.

Quale credi che sarà l’esito dell’incontro?

Come finirà il match lo sapremo a giochi fatti, ognuno farà la sua parte, poi si vedrà.

Hai già fissato degli obiettivi futuri dopo il match? Credi che vittoria ti consentirà di entrare nel ranking italiano della divisione?

Gli unici obiettivi per il futuro sono vincere quelli di continuare a vincere i match e a migliorare in allenamento. Calcoli per come entrare nel ranking non ne ho ancora fatti, credo che a tempo debito faremo anche quelli, per ora ho solamente tanta voglia di fare.

Commenti
, , ,
Andrea Brenna

Studente di Scienze umanistiche per la comunicazione e grande appassionato di sport, scopro le MMA solamente un paio di anni fa ma è stato subito amore a prima vista.

Leggi anche