In un’intervista video al Corriere dello Sport, Alessio Sakara ha parlato del prossimo incontro per il titolo a Bellator 190, contro Rafael Carvalho.

Intervistato da Simone Zizzari, Sakara ha dichiarato:

Lo sport è in crescita e la possibilità di fare match titolati in Italia è tanta roba. In tutta la mia carriera ho sempre sognato di combattere per una cintura vera, una cintura di peso.

Sono passati molti anni ma ora ho la possibilità di sfidare Carvalho: è la prima volta di un italiano per un titolo di questa importanza e sono contento perché combatterò davanti ai miei fan.

A 36 anni, questa è un’occasione unica per il nostro portacolori e Sakara ne è consapevole:

La cintura Bellator è una delle più importanti al mondo ed è un sogno che si realizza. Vengo da molti infortuni e due volte sono stato vicino alla title shot, vinci e poi fai il match per titolo, e tutte e due le volte ho mancato l’obiettivo.

Ho avuto sempre degli esempi importanti: persone che sono sempre riuscite a rialzarsi, quindi a prescindere dal risultato del match quello che voglio dire è “se vuoi ottenere qualcosa ci devi sempre provare, le possibilità te le puoi creare”.

Questo è l’esempio che voglio dare ai miei figli e sabato mi giocherò il titolo mondiale.

Scoprite le ultime notizie dedicate al Bellator MMA nella sezione apposita del nostro sito.

 

 

Commenti
, ,
Marco DallAcqua

Nato e cresciuto con la passione per la pallacanestro, scopro le MMA con l’incontro tra Brain Stann e Wanderlei Silva. Da li è amore a prima vista. Da quel 2013 seguo le MMA con grande passione, parlando di UFC e MMA italiane attraverso il blog di MMA Talks.

Leggi anche